MENS(A) SANA IN CORPORE SANO”

Progetto divulgativo sui corretti stili alimentari condotto nelle scuole materne ed elementari promosso dal Comune di Napoli in collaborazione con la Asl Napoli 1 Centro – dipartimento SIAN

La scuola è in grado di offrire un contributo significativo alla salute e al benessere degli studenti. Il presupposto di fondo è che l’apprendimento di stili di vita e comportamenti salutari in giovane età si dimostra più solido e duraturo, così come il rapporto tra stili di vita salutari in età giovanile e la salute e il benessere in età adulta.

Quindi la promozione della salute e del benessere deve essere uno degli obiettivi principali delle politiche scolastiche.

Nell’ambito della scuola la refezione costituisce un momento privilegiato e funzionale di educazione non solo a uno stile alimentare sano ma anche di stimolo all’apertura verso nuovi gusti, sapori ed esperienze culinarie. In tale direzione, infatti, vanno le diete speciali, che vedono la refezione come anello di congiunzione tra le diversità in classe.

In tale ottica si è deciso di realizzare un progetto sull’educazione alimentare da condurre nelle mense degli istituti scolastici napoletani. Finalità del progetto è quella di educare ai corretti stili alimentari tutto il nucleo familiare degli studenti, in modo da estendere le regole alimentari mediterranee adottate dalla scuola, luogo in cui già si è attuato un rinnovamento in tal senso, anche alla società.

Se quindi gli alunni già godono dei benefici dei nuovi stili alimentari grazie ad un ripensamento della refezione scolastica operato dal Comune di Napoli, è necessario estendere tale educazione anche all’ambito domestico in modo da correggere le abitudini scorrette e incidere maggiormente sul quadro alimentare, quindi, sulla salute e sul benessere.

A tal fine si è progettato un percorso in cui i genitori, stakeholder del percorso,  saranno coinvolti in diversi incontri per valutare quali possano essere gli ostacoli al raggiungimento dell’obiettivo preposto: una sana alimentazione dei propri figli.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi